Logo Althea

Comunicato Stampa del 26.02.2024

Il 21 febbraio 2024 la trasmissione “Fuori dal Coro” ha mandato in onda in prima serata il servizio intitolato “Ospedali da incubo: ecco chi fa affari con l’inferno della sanità” riguardante in generale lo stato di “salute” della sanità siciliana.

Althea Italia S.p.A. contesta e si dissocia dalla rappresentazione, assolutamente distorta, dei fatti offerta dal servizio televisivo della trasmissione “Fuori dal Coro” attesa l’assoluta faziosità, strumentalità e falsità delle circostanze all’interno dello stesso rappresentate al solo fine di suggestionare l’opinione pubblica con un servizio sensazionalistico.

Non v’è dubbio, infatti, come quest’ultimo metta volutamente in cattiva luce Althea Italia S.p.A. arrivando ad attribuirle contratti e/o rapporti con la sanità siciliana assolutamente inesistenti, mischiando parziali informazioni apprese dagli organi di stampa locali e nazionali con circostanze assolutamente estranee al perimetro di operatività della stessa.

Financo le circostanze, anche di valenza penale, da cui trae le mosse il servizio sono state strumentalmente utilizzate al fine di ricondurre responsabilità ad Althea Italia S.p.A. che, allo stato, sono state escluse dagli stessi organi inquirenti:

1. il Tribunale di Palermo dopo aver (i) ritenuto valido ed efficace il modello 231/01; (ii) revocato, già il 5 dicembre 2022, la misura interdittiva cautelare; (iii) restituito il deposito cautelare; ha stralciato la posizione di Althea Italia S.p.A. dall’inchiesta “Sorella Sanità 2”;

2. il Tribunale di Trapani ha archiviato la posizione della Società rispetto agli addebiti sollevati nei confronti della ex dipendente.

1° Convegno Regionale Sardo dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici

Althea parteciperà al 1° Convegno Regionale Sardo dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici che avrà luogo a Sassari il prossimo 16 novembre.

Durante le sessioni dell’evento, che avrà come titolo “Nuove prospettive di sviluppo per la manutenzione del parco biomedicale in Sardegna”, alla presenza di numerosi rappresentanti Istituzionali e professionisti del mondo biomedicale, saranno affrontate tematiche afferenti alla gestione delle apparecchiature biomedicali in ospedale e sul territorio con focus sui profili innovativi nella gestione manutentiva delle apparecchiature biomediche.

Stay Tuned!

Clicca qui per scaricare il programma del convegno

 

Ad Althea Italia il Premio “La Sicurezza è vita”

Nella settimana in cui in Europa si celebra la Salute e la Sicurezza sul lavoro, il nostro partner NEOS Srl ha scelto Althea come l’azienda che, per l’anno 2023, si è distinta in tutte le attività riconducibili al miglioramento della cultura a salvaguardia della Salute e della Sicurezza negli ambienti di lavoro e, nello specifico, per le attività formative e di implementazione dei sistemi di gestione.

Ringraziamo i nostri Umberto Rostello, Direttore Tecnico & IMS, Pierluca Da Pozzo, RSPP di Althea, Leonardo Castellucci, coordinatore IMS & tutti i colleghi che si sono impegnati per il raggiungimento di questo importante traguardo.

Ancora una volta, Althea conferma come prioritaria l’attenzione alla sicurezza e alla salute per tutti i lavoratori e le lavoratrici della propria organizzazione.

Grande successo per Althea al Career Day dell’ITS Biotecnologie Piemonte

Althea Italia ha partecipato attivamente al primo Career Day promosso dall’ITS Biotecnologie Piemonte, una scuola di alta formazione che, in linea con direttrici dello sviluppo socio-economico e del sistema produttivo piemontese, forma giovani tecnici altamente specializzati nei settori della chimica, della bioeconomia, delle biotecnologie e delle tecnologie biomedicali.
Sono stati numerosi gli studenti e le studentesse che hanno visitato il nostro Stand, tutti provenienti dai percorsi formativi promossi dall’ITS Biotecnologie.
Ancora una volta, Althea si dimostra vicina alle giovani figure professionali che si affacciano al mondo lavorativo biomedicale.

Althea Italia al 1° Career Day della Fondazione ITS Biotecnologie Piemonte

Althea Italia parteciperà alla prima edizione del Career Day organizzato dalla Fondazione ITS Biotecnologie Piemonte.

L’evento, organizzato per favorire gli incontri tra Aziende e studenti si terrà presso il Bioindustry Park, in Via Ribes n. 5 a Colleretto Giacosa (TO) nelle giornate del 9 e 10 ottobre

Per ulteriori in formazioni sul Career Day e sull’ITS Biotecnologie Piemonte potete visitare il sito https://www.its-biotecnologiepiemonte.it/

Althea AIIC 2023

Althea Italia ancora protagonista al Convegno Nazionale AIIC 2023

Grande successo per Althea Italia al Convegno AIIC 2023, svoltosi nella splendida cornice della Fortezza da Basso di Firenze nelle date del 10-13 maggio.

Numerosi i professionisti del panorama biomedicale italiano che hanno visitato il nostro stand per scoprire gli innovativi servizi integrati dedicati all’ingegneria clinica.

Un particolare ringraziamento a tutti gli ingegneri, tecnici, partner e studenti delle Università e degli Istituti Professionali che hanno animato le giornate del Convegno.

A breve vi aggiorneremo sulle prossime date del Convegno AIIC 2024…Stay Tuned!

Althea Andare oltre

Andare Oltre

Andare Oltre

Althea ti permette di andare oltre, ma cosa significa andare oltre? Per gli Ospedali, questo significa andare oltre i normali risultati e mirare a ottenere prestazioni migliori. Per i pazienti significa andare oltre l’assistenza ordinaria, potenziare le cure e offrire loro una migliore qualità di vita. Per i partner commerciali, significa andare oltre un semplice investimento a breve termine e costruire una solida partnership a lungo termine che può portare vantaggi condivisi. Credere in Althea permette di andare oltre, in uno scenario in continua evoluzione.

Revoca della misura cautelare interdittiva

Con riferimento all’inchiesta condotta dalla Procura di Palermo, in data 5 dicembre 2022, Althea Italia S.p.A. ha ottenuto a firma della Dott.ssa Clelia Maltese la REVOCA della misura cautelare interdittiva del divieto a contrarre con le Pubbliche Amministrazioni già sospesa in data 27 ottobre 2022.

Chiarimenti in ordine alle notizie di stampa relative all’inchiesta condotta dalla procura della repubblica presso il tribunale di palermo (denominata “Sorella sanitá” 2).

Rispetto alle notizie di stampa riguardanti l’inchiesta condotta dalla Procura di Palermo, Althea Italia S.p.A. manifesta sin d’ora la propria assoluta estraneità in ordine ai fatti ed alle condotte contestate ai due dipendenti che hanno operato nell’area siciliana nel 2018, nei confronti dei quali sono state già prese le dovute distanze provvedendo all’immediata sospensione da ogni incarico aziendale.

A riguardo, si segnala che la società ha posto immediatamente in essere tutte le azioni e tutte le verifiche interne, come espressamente previsto dal proprio modello di Organizzazione e Controllo ex D. Lgs. 231/01 e dai presidi contenuti nella norma ISO 37001, assumendo altresì le opportune iniziative legali finalizzate alla revoca della misura interdittiva.

A tutela, infatti, dell’Azienda ed al fine di chiarire sin da subito la propria posizione con l’Autorità giudiziaria procedente, si rileva che il Giudice per le indagini preliminari di Palermo – Dott.ssa Clelia Maltese, con provvedimento del 27 ottobre 2022 ha disposto l’immediata sospensione della misura cautelare interdittiva temporanea del divieto di contrarre con le pubbliche Amministrazioni, accogliendo in via preliminare le controdeduzioni offerte dalla società volte, da un lato, alla ricostruzione dei fatti e, dall’altro, alle considerazioni in diritto rispetto anche all’attuale organizzazione societaria.

Si ritiene, pertanto, opportuno rilevare che, alla luce di tale provvedimento, non sussistono né potrebbero sussistere motivi ostativi alla prosecuzione della normale attività societaria, nonché al rispetto ed alla esecuzione di tutti i contratti ed attività in essere, fermo restando l’assoluta idoneità di assumere nuovi impegni contrattuali, partecipare a nuovi bandi di gara ed in generale a contrarre con la Pubblica Amministrazione.

Althea "A new beginning" logo

Un nuovo Inizio

We are proud to announce a new phase in Althea’s journey.

Having created over the last few years the leading pan-European operator in integrated clinical engineering services, with the fundamental support of the private equity fund Permira, through the integration and development of multiple players in the healthcare field, today a new chapter of the company begins.

F2i SGR, the leading Italian independent infrastructure fund with assets of more than 6 billion euros under management, has reached an agreement to acquire Althea Group, with the exception of the activities of the UK which has instead been acquired by DWS.

The sale to F2i, combined with the strengthening of the shareholding structure, including the Chief Executive Officer Alessandro Dogliani and the key managers, will guarantee the Group both the capital and skills necessary to focus on long-term partnership projects with hospitals and healthcare entities in order to allow the technological modernization of the medical infrastructure.

Alessandro Dogliani, CEO of Althea Group: “I would like to thank Permira and Silvia Oteri in particular for having consistently supported the creation and development of the Althea Group, which has deeply transformed such an important sector in recent years. I am also convinced that F2i is now the perfect partner to accompany the Group in its next growth chapter, which will lead Althea to further strengthen its role as a partner of hospitals through investments aimed at modernizing biomedical infrastructures supporting the national hospital system”.

F2i was assisted by Mediobanca (financial advisor) Clifford Chance (legal advisor) PEDERSOLI STUDIO LEGALE (legal advisor), goetzpartners (industrial advisor), PwC (accountant advisor & ESG), and Marsh (insurance advisor).

Permira was assisted by Rothschild & Co, EY, Giliberti Triscornia e Associati, Maisto e Associati e Boston Consulting Group (BCG).